Incantesimi. Alice nel paese della fiction

Luisella Bolla

Titolo : INCANTESIMI.
Alice nel paese della fiction.

Autore e/o Curatore: Luisella Bolla

Formato: 15 X 22,5
Pagine: 304
Data di uscita: novembre 2004

L’uovo sodo di Maigret consumato in solitudine con Madame Louise davanti alla cena ormai fredda. Le sorelle Materassi che sospirano pensando al bel nipote Remo mentre cuciono e scuciono. Le micidiali frecce nere che combattono i soprusi di sir Daniel Brackley. Le magliette dolcevita sotto le giacche a losanghe di Archie Goodwin, aiutante di Nero Wolfe. Che cosa rimane dei vecchi sceneggiati televisivi? Nel Paleolitico del bianco e nero, quando la fiction non si chiamava ancora fiction, sono stati i teleromanzi, i telefilm, gli sceneggiati originali ad occupare la regione delle emozioni e dei sogni con la loro rete di riconoscimenti e di attese, nel piacere della continuità, della ripetizione, delle infinite variazioni del racconto. Oggi parliamo con sussiego di serialità, linguaggio visivo, dinamiche del divismo. Ma ieri con quali chiavi si aprivano i cancelli delle storie televisive? Quali erano i meccanismi di incantamento? Cosa spingeva a lasciarsi sedurre dalla finzione? Adesso le immagini ci piovono addosso da tutte le parti mentre gironzoliamo nella realtà che esse riproducono: lo “stato televisivo” del mondo è un dato di fatto. Ma quali tempi, spazi, figure ci siamo lasciati alle spalle? E in che modo hanno cambiato la nostra vita?


Codice:0132
Peso: 0,50 kg.