Piero Scapecchi

Cioccolata squisita gentilezza

Titolo : CIOCCOLATA SQUISITA GENTILEZZA
Catalogo della mostra omonima 5 marzo-10 aprile 2005 Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze

Curatore: Piero Scapecchi

Formato: 21x28
Pagine: 208
Data di uscita: Marzo 2005

Dopo Figurare la parola un altro ricco e originale catalogo illustrato accompagna la mostra omonima realizzata presso la Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze (5 marzo - 10 aprile 2005), che ripercorre la storia della cioccolata dalle prime notizie sul cacao all’affermarsi della bevanda, cioè dal secolo XVI al XVIII. La cioccolata entra in una storia materiale che implica sfaccettature diverse relative alla cultura, alla teologia, alla scienza, alla letteratura e all’arte, che si ricompongono formando un patrimonio culturale e di costume fondamentale anche per la nostra vita quotidiana, in un momento in cui la “bevanda degli dei” raccoglie successi nella qualità del prodotto, nel mercato economico, nella passione dei suoi tanti estimatori. Poiché la cioccolata che oggi gustiamo è diversa da quella degli esordi grazie alle nuove tecniche di lavorazione introdotte nel XIX secolo, via via anch’esse perfezionate, gli autori hanno voluto riscoprire e ripercorrere le origini e la storia delle sue trasformazioni partendo dalla considerazione che le conoscenze dei prodotti e dei manufatti in arrivo dal Nuovo mondo per mezzo delle navi spagnole, sin dagli anni successivi alla scoperta e alla spedizione militare di Hernàn Cortéz, colpirono con forza l’ordine del sapere e dell’immaginario collettivo europeo cambiandone definitivamente il corso. Si divulgarono allora le conoscenze di nuove piante e il cacao fu una di esse accanto al mais, alla patata, al pomodoro, ai fagioli, al peperone, al girasole, all’ananas e alla vaniglia, mentre per uso farmaceutico si utilizzarono la coca, la china, il tabacco e lo stesso cacao. Il volume è accompagnato da una serie di contributi inediti di autori che hanno voluto celebrare il prestigio e l’importanza storica di un alimento così universalmente gradito.


Codice:88-8427-198-3
Peso: 0,50 kg.