Musulmani in Occidente

Cesari / Croppi

Titolo : MUSULMANI IN OCCIDENTE
Un saggio di grande interesse sullIslam e lOccidente.
Autore e/o Curatore: Jocelyne Cesari/Umberto Croppi

Formato: 15,5X22
Pagine: 288
Data di uscita: marzo 2005

Parecchi milioni di musulmani vivono oggi nei paesi dell’Unione europea e negli Stati Uniti. L’esperienza della condizione minoritaria in un contesto diverso costituisce un potente fattore di cambiamento all’interno di queste comunità, coperto dal frastuono di un’attualità internazionale che associa troppo spesso islam e integralismo. Il passaggio da società dove l’islam è maggioritario e centrale a società “senza Dio”, trasforma in maniera decisiva e inedita la religiosità dei musulmani: privatizzazione e individualizzazione diventano così aspetti inediti per i fedeli dell’islam, nel confronto con gli effetti “corruttori” ed “emancipatori” delle società secolarizzate. È questo straordinario cambiamento ad essere illustrato in questo libro, arricchito da inchieste condotte sui due continenti. L’autrice presenta le trasformazioni dell’autorità islamica legata alla condizione minoritaria e l’influsso delle forme globalizzate dell’islam, wahabiti e Fratelli musulmani, sui dibattiti teologici e la lotta per l’imposizione di una ortodossia islamica come, all’opposto, anche l’emergere di una nuova élite intellettuale e religiosa, più aperta e coinvolta nei grandi dibattiti (democrazia, diritti umani, condizione femminile, apostasia…) che agitano il mondo musulmano d’oggi. Un’opera determinante per capire meglio, al di là degli stereotipi, la diversità e le profonde trasformazioni dei molti islam della diaspora.


Codice: 0148
Peso: 0,50 kg.